www.sigesrl.it
Sei Qui: Home/Industria/EuroPelli/
software gestionale azienda
 



Se desideri ricevere notizie sulle novitÓ offerte iscriviti alla ns. NewsLetter.

 

Dati anagrafici di base

Archivio stagioni/collezioni
Consente di definire i contenitori logici in cui raggruppare i diversi articoli e/o ordini a seconda che appartengano ad una stagione, ad una collezione, ad un marchio o una linea predefinita. L’uso delle stagioni velocizza il lavoro a livello operativo e, quel che più conta, rende possibile analizzare su base significativa gli andamenti delle diverse grandezze aziendali (es. ordinato, redditività ecc.).

Cartelle Colori
Definiscono l’insieme delle varianti colore attribuibili ad un articolo, sia esso pelle, accessorio o prodotto finito.
L’attribuzione di una cartella ad un articolo fa sì che vengano generate automaticamente tutte le sue varianti. Ciascuna variante può poi essere gestita in modo autonomo, modificandola, passandola ad altra cartella o anche tagliandola se necessario.
L’uso delle cartelle non è obbligatorio: laddove non esista la possibilità o l’abitudine a lavorare per cartella è possibile operare con la libera gestione delle varianti.

Dati anagrafici
Costituiscono la carta d’identità di ogni articolo trattato e servono ad illustrarne le caratteristiche a seconda della sua tipologia (es. etichetta per i capi ecc.). Queste informazioni sono utilizzate in tutte le fasi di gestione, in particolare in produzione, e sono generate automaticamente qualora esistano delle schede tecniche intestate ai singoli articoli.

Archivio disegni
Nel caso di trattamento di modelli (o articoli ad essi assimilabili), è possibile la gestione autonoma dei relativi disegni.Ciascun disegno codificato è trattato come un’entità a sé stante, distinta dall’eventuale codice articolo associato.
In tal modo è possibile gestire agilmente le varie combinazioni di modelli e pelli base, ubicare a magazzino i modelli, richiamare i parametri tecnici, oltre che memorizzare i dati di tipo commerciale (es. proprietario disegno, esclusive ecc.) e quelli di natura riepilogativa (es. quantità economiche, costi ecc.).

Gestione Lotti/Bagni
Qualsiasi carico o scarico di magazzino, sia che riguardi materie prime come tessuti o pelli, sia che concerna semilavorati, può essere dettagliato fino a specificarne il lotto, il bagno o la qualità.
EuroPelli offre ampia flessibilità nell’uso di questa gestione: essa può essere sfruttata in senso prescrittivo, per dare indicazione di quali materiali o semilavorati utilizzare, oppure come semplice memorizzazione di dati comunicati dal reparto produttivo; può avere solo un uso interno, come mezzo per la tracciabilità del prodotto in caso di problemi, oppure dare informazioni di servizio da passare ai clienti; può essere applicata a tutti gli articoli, oppure solo ad alcuni o a nessuno.

Schemi taglia
EuroPelli consente la gestione di uno o più schemi taglia associati all’articolo. L’attribuzione anagrafica è quella utilizzata di default dal sistema; sul singolo ordine è poi possibile ridefinire la griglia secondo le specifiche del cliente.
Sono numerosi gli schemi taglia gestibili, così come praticamente illimitato è il numero di taglie per ciascuno schema. Ciò rende EuroPelli particolarmente adatto alle gestioni caratterizzate da un’alta estensione di dettagli taglia (es. moda neonato e bambino, calzature).

Schede tecniche modelli
Servono a dettagliare tutte le informazioni tecniche di costruzione di un capo. La struttura portante della gestione modelli è la cosiddetta scheda tecnica neutra, in cui sono riportati i dati essenziali del modello: la pelle, la tomaia, la fodera, i tacchi, le suole e tutte le materie prime di cui è composto, gli accessori utilizzati, le lavorazioni utili alla produzione, le indicazioni di lavaggio, le note per il reparto ecc.
Alla scheda neutra si affiancano poi alcune tabelle destinate a completare il modello in tutti i suoi particolari: la tabella dei componenti alternativi (che specifica quali siano per ogni componente base del modello gli eventuali articoli alternativi utilizzabili al suo posto), la tabella degli abbinamenti (che indica i possibili abbinamenti colore delle materie prime ed i vari accessori di cui esso è composto), la tabella degli optional (che elenca tutte quelle caratteristiche del modello che possono essere presenti o meno su di esso senza generare significative variazioni nei consumi) e la tabella degli scostamenti (che riporta gli scostamenti di consumo legati al variare delle taglie rispetto alla misura base di riferimento).
Quest’architettura offre il massimo possibile di flessibilità operativa e di praticità. Da un’unica scheda neutra possono nascere per duplicazione modelli simili nel corso delle stagioni. Il lancio in produzione di una nuova variante colore (magari richiesta da un cliente) avviene semplicemente inserendo la nuova combinazione nella tabella degli abbinamenti. E ancora: per chi lavora molto su richiesta del cliente è possibile richiamare la scheda tecnica in fase d’ordine e costruire ulteriori particolari, grazie ai componenti alternativi, scegliere subito quali siano le pelli o i bottoni preferiti, selezionare tra gli optional gli elementi come il tipo di polsino, il collo, il risvolto, la forma, il tipo di taglio, il monogramma ecc.
Anche per i capi la scheda tecnica è un motore di creazione automatico di moltissimi dati anagrafici gestionali, dai codici articolo alle distinte basi ai cicli di lavoro.




 

 

 

 

 
 
Siges srl - Saronno - Sede legale e operativa Via Ferrari 21 - 21047 - Centralino - 02.967.18.1 - Mail - info@sigesgroup.it
Partita IVA e Codice Fiscale 01171870122 - Capitale sociale Euro 100.000,00 i.v. - R.E.A. 160456 - Registro Imprese Varese 01171870122
Sviluppo e assistenza di software gestionali per i settori Turismo,SanitÓ e Tessile.




industria tessile metalmeccanico crm contabilita amministrazione economato magazzino